Come migliorare il coinvolgimento su Instagram: 11 tattiche che funzionano davvero

Probabilmente tutti conoscono il detto che l’immagine vale più di mille parole. In questo caso, quando pubblichi una foto su Instagram, ti aspetti di ottenere tonnellate di engagement, vero? Tuttavia, a volte si nota un calo del coinvolgimento su Instagram. Questo accade perché Instagram è un’app o, in altre parole, una piattaforma dove ci sono molte foto e non è facile farsi notare sempre.

Se non ricevi tanti like, commenti e nuovi follower come eri abituato a fare, non preoccuparti. Questo non accade solo per te. Gli account di varie dimensioni ottengono meno engagement sui loro post rispetto al passato.

Grow Your Social Media With FreewaySocial

Fortunatamente, siamo qui per aiutarti a fermare il calo di engagement e per mostrarti come puoi diventare un maestro dell’engagement su Instagram. In questo caso, in questo articolo parleremo di 11 strategie che funzionano per aumentare il coinvolgimento su Instagram.

1. Dimentica i bot di Instagram

Poiché Instagram sta diventando un social media sempre più competitivo, alcuni utenti hanno iniziato a utilizzare i bot di Instagram per gonfiare artificialmente l’engagement dei post. Le persone pensano che se non possono ottenere 1000 like all’ora in modo organico, perché non comprare questi like utilizzando un servizio bot?

Probabilmente i bot di Instagram possono sembrare uno strumento utile per migliorare l’engagement, ad esempio possono essere un aiuto per un giovane imprenditore impegnato che non ha tempo per comunicare e creare una community di follower su Instagram.

Tuttavia i bot di Instagram possono rappresentare un rischio reale per il tuo account. L’algoritmo di Instagram è in grado di separare chi è un utente reale e chi è un bot automatico. Se utilizzi un bot, il tuo account Instagram verrà scoperto e bannato. Se vieni bannato, i tuoi post appariranno meno spesso nel feed dei follower e scomparirai dalle pagine di scoperta.

La cosa peggiore è che non saprai mai quando sei stato bannato o meno. In definitiva, l’uso dei bot non è una buona idea, perché a lungo andare fanno più danni che aiutarti ad aumentare l’engagement. Quindi, dimentica i bot!

2. Sii strategico con gli hashtag di Instagram

Gli hashtag sono davvero utili per ottenere un maggiore coinvolgimento, non credi? Permettono agli utenti di vedere il tuo profilo Instagram cercando gli hashtag. Come funziona: se un utente è interessato alla moda, digiterà #fashion nella finestra di ricerca e troverà tutti i post relativi alla moda.

Inoltre, per essere sicuro che un hashtag non sia vietato, fai una semplice ricerca su Instagram. Se viene visualizzata solo la sezione “top posts”, è probabile che l’hashtag in questione sia stato bandito.

E torniamo alle notizie positive sugli hashtag. Se sei tra i top post di un hashtag ricercato, il tuo coinvolgimento sarà maggiore. Prima di inserire un’immagine nella Top Posts, Instagram prende in considerazione: la popolarità dell’hashtag, la quantità e la rapidità con cui il post ottiene l’engagement (cioè i like e i commenti). Cerca di ottimizzare questi aspetti e speriamo che i tuoi post appaiano tra i Top Post.

Ricorda che devi trovare 15-30 hashtag che ti aiutino ad aumentare il coinvolgimento. Ma non più di 30 hashtag per post, perché Instagram può anche bannare se gli hashtag sembrano troppo spammosi.

3. Programmare i post di Instagram

Uno dei modi migliori per generare molto coinvolgimento è quello di caricare i post di Instagram quando i follower sono più attivi su Instagram. Questo è importante perché Instagram dà la priorità ai post che hanno un maggiore coinvolgimento, in altre parole quelli che hanno un maggior numero di like e commenti.

Se carichi il post nell’orario in cui i tuoi follower sono più attivi, è probabile che il tuo post susciti un maggiore coinvolgimento. E da questo si può notare un processo ciclico su Instagram. Il livello di coinvolgimento più alto provoca una maggiore visibilità del post, che porta a un coinvolgimento molto più alto e continua.

Il momento migliore per caricare i post su Instagram è la mattina presto, prima del lavoro/scuola e così via (dalle 8 alle 9), durante la pausa pranzo (da mezzogiorno alle 13) e la sera, quando le persone hanno finito di lavorare (dalle 18 alle 20).

Inoltre, cerca di caricare non più di un post al giorno. Se pubblichi più volte, in realtà puoi ridurre il tuo coinvolgimento su Instagram. Questo accade perché l’algoritmo di Instagram prevede la pubblicazione di post a comparsa per un periodo di tempo più lungo, il che significa che ci vuole un periodo di tempo più lungo perché più utenti vedano i tuoi contenuti.

Quindi, invece di caricare un secondo post, usa le Storie che ti aiuteranno ad aumentare il coinvolgimento.

4. Usa immagini di dimensioni corrette e modificale

Hai realizzato una foto straordinaria e quando la stai caricando su Instagram, questa immagine viene tagliata. Fortunatamente, oggi Instagram ha aumentato le dimensioni delle immagini da 612 x 612 pixel a 1080 x 1080 pixel.

Non dimenticare di modificare la tua foto utilizzando vari strumenti di fotoritocco, come VSCO Cam, Snapseed, Hipstamatic e così via, per rendere la tua foto attraente per i follower. Prima di caricare una foto sul profilo Instagram, assicurati che questa abbia un’idea, esprima delle emozioni o racconti una storia.

5. Includi CTA (Call to Action) nei post di Instagram

Di solito il problema degli utenti di Instagram è come far commentare le proprie foto ad altre persone. Per questo motivo è importante utilizzare la tecnica della Call to Action nelle didascalie delle foto di Instagram. La call to action è un buon modo per incoraggiare i follower a partecipare al tuo account Instagram nei commenti sotto le foto e a passare più tempo a guardare il tuo profilo, il che è importante anche per apparire tra i Top Post di un hashtag.

Per fare una Call to Action, devi porre ai follower una domanda nella didascalia di una foto, ad esempio dove vorrebbero trascorrere il loro weekend ideale o se hanno provato questi nuovi prodotti di make-up e dirgli di rispondere nei commenti della foto.

Utilizzando la tecnica della Call to Action dimostri di essere aperto ai tuoi follower e in questo modo attirerai la loro attenzione.

6. Non perdere l’occasione di unirti a Instagram Pod

Se hai una domanda su cosa sia il baccello Instagram, ti aiuteremo a scoprirlo. I baccelli di Instagram sono gruppi privati, composti all’incirca da 10-15 utenti che hanno un pubblico simile su Instagram (follower) e che lavorano insieme per aumentare il loro coinvolgimento su Instagram.

Questi utenti comunicano tra loro utilizzando i messaggi diretti di Instagram. Quando il nuovo post di Instagram viene caricato, lo condividono nel loro gruppo privato facendo sapere agli altri membri del pod di Instagram che possono cliccare sul post, mettere “mi piace”, commentare e stimolare gli altri a partecipare al post.

Se vuoi diventare un membro di un pod di Instagram, devi usare il passaparola e incontrare qualcuno che è membro di queste chat di gruppo o cercare tra i vari gruppi Facebook a tema Instagram. Di solito, ogni pod di Instagram ha le sue regole per gli iscritti e se queste regole vengono disattese ci saranno delle sanzioni.

Inoltre, i pod di Instagram non sono vietati da Instagram: in questo caso non dovresti preoccuparti di essere bannato.

7. Cerca di essere più attivo sulle Storie di Instagram

Le Storie di Instagram non sono solo divertenti, ma aiutano anche ad aumentare il coinvolgimento degli account. Instagram mette le Storie in cima alla pagina in un cerchio. Se clicchi su questi cerchi, visualizzerai la storia di una persona. Quindi, possiamo affermare che le storie di Instagram sono come la condivisione di foto o video, ma senza riempire eccessivamente il news feed dei follower.

Inoltre, nelle tue storie puoi utilizzare gli hashtag più popolari, taggare altri utenti e aumentare il livello di coinvolgimento. Probabilmente avrai notato che nella sezione Ricerca, ovvero nella pagina Esplora di Instagram, sono presenti delle Storie che Instagram seleziona in base ai post che ti piacciono e agli account che segui. Inoltre, in questa sezione si possono trovare le Storie di account che sono piaciuti a un gran numero di utenti o, in altre parole, account famosi.

Per apparire sulla pagina Esplora di Instagram, devi fare un ultra-engagement. Non dimenticare di aggiungere hashtag pertinenti, di taggare le persone o di utilizzare la tecnica delle Call to Action nelle tue Storie, che potrebbero dare la possibilità di creare un elevato coinvolgimento.

8. Organizza concorsi su Instagram

L’organizzazione di concorsi è un altro modo brillante per incitare gli utenti di Instagram a partecipare ai post. Se stai pensando a un’idea per un contenuto, ti suggeriamo di collaborare con un’altra azienda o, in altre parole, con un influencer. In questo modo entrambi non solo promuovete il concorso al vostro pubblico di Instagram, ma condividete anche i follower l’uno con l’altro. Quindi, la creazione di una partnership permette a entrambe le parti di vincere.

Quando avrai trovato un partner commerciale e discusso tutti i dettagli, potrai iniziare a organizzare il giveaway per 3-7 giorni. Dopo l’annuncio del concorso, gli utenti di Instagram dovranno mettere un like alla foto del concorso, taggare i loro amici nei commenti e seguire entrambi gli account (quello dell’organizzatore del concorso e quello del partner commerciale). Il partner commerciale può essere un negozio che ti fornisce materiale da regalare o un hotel. L’omaggio può includere cosmetici di tendenza, vestiti alla moda o anche un soggiorno di 2 notti in un hotel sul mare. Un vincitore viene scelto all’ultimo giorno tra tutti coloro che hanno completato correttamente le regole di un concorso a premi.

Permettendo agli utenti di taggare i loro amici, otterrai un enorme aumento dei follower e aumenterai il coinvolgimento del tuo account.

9. Creare post con banner

L’utilizzo della tattica dei banner può sembrare un po’ fastidioso, ma aiuta anche ad aumentare il livello di coinvolgimento dell’account Instagram. Quindi, cos’è il banner di Instagram? Si tratta di un’immagine di più post caricati per formare un’unica grande immagine sul profilo Instagram.

Aggiungi i banner nella tua pagina Instagram solo se hai una promozione straordinaria di qualche nuovo prodotto. Inoltre, ad esempio, puoi caricare solo alcuni post di un banner e far indovinare ai tuoi follower quale sarà. In questo modo stimoli la curiosità del tuo pubblico di Instagram e lo incoraggi a partecipare ai tuoi post.

Se non sai quale app utilizzare per creare un banner, te lo diciamo noi. Ci sono molte applicazioni per cellulari che puoi provare per creare un banner accattivante, come Grinds, PicSlit o Giant Square. Queste applicazioni ti permettono di dividere le immagini in diversi segmenti e di caricarle come post separati sul profilo Instagram.

10. Geotag dei tuoi post

Perché le persone non sfruttano tutte le opportunità che vengono loro offerte per aumentare il coinvolgimento su Instagram?
Una di queste opportunità è il geotagging. Quando carichi la foto nella tua galleria di Instagram, puoi non solo taggare una persona, ma anche selezionare il luogo in cui è stata scattata la foto.

Questa fase di etichettatura della posizione della foto è molto importante perché quando gli utenti di Instagram vogliono guardare le foto di altre persone, cercano di digitare un determinato luogo, che può essere una città, un edificio o un altro monumento famoso.

Quindi, cerca di non dimenticare di taggare la posizione che può attirare l’attenzione del pubblico di Instagram e avviare il coinvolgimento.

11. Prova i video in diretta di Instagram

I video in diretta fanno probabilmente più paura di Story, perché sono senza filtri, crudi e c’è sempre il timore che non abbiano spettatori. In realtà, è un altro dei metodi migliori che possono aiutarti ad attirare nuovi follower su Instagram e ad aumentare l’engagement del tuo account.

Quando vai in diretta, il tuo cerchio di Storie appare davanti a tutte le altre Storie. In questo caso, il tuo video Live sarà la prima cosa che i tuoi follower vedranno quando apriranno l’app di Instagram. Stai ancora pensando di fare un video dal vivo o no? Non esitare, provalo e vedrai la sua efficacia nell’aumentare il coinvolgimento su Instagram (like e commenti).

Tutto sommato, se il tuo coinvolgimento è in calo, c’è l’opportunità di far crescere il tuo account Instagram.

Non aspettare i miracoli, cerca di capire quali sono i tuoi punti deboli, ripensa la tua strategia di Instagram tenendo presente le tattiche di cui abbiamo parlato prima e fai del tuo meglio per ottenere un enorme coinvolgimento (un gran numero di like e commenti degli utenti di Instagram).

Carrello
Scroll to Top