7 consigli per migliorare la tua presenza sui social media

7 Tips For Building A Better Social Media Presence

Se passi un po’ di tempo sulla pagina ufficiale di Twitter di un’azienda, è probabile che trovi qualcuno che commenta: “Silenzio, marchio!”. – di solito in risposta a una battuta che è caduta a fagiolo o a un contenuto che semplicemente non ha colto nel segno. È una frase nata dai tentativi sbagliati del mondo aziendale di allinearsi alla cultura dei meme di internet; una pratica che troppo spesso assomiglia a un genitore fuori dal mondo che ripete goffamente il gergo ascoltato dal proprio adolescente. Che si tratti di Burger King “le donne appartengono alla cucina” o dell’ormai famigerata incursione della Pepsi nell’attivismo, il pubblico riesce a percepire l’inautenticità a un miglio di distanza.

Quando si tratta di costruire una presenza sui social media per la tua azienda, ci sono molti principi da rispettare. Se vuoi evitare il tipo di momenti da brivido che molti altri marchi hanno creato, l’autenticità è fondamentale, ma questa è solo una delle tue preoccupazioni. Per navigare nelle acque agitate di piattaforme come Facebook, Instagram e Twitter, dovrai dare il meglio di te.

Buy followers, likes, views, comments for Instagram, TikTok, YouTube with FreewaySocial.

Con queste premesse, diamo un’occhiata a 7 dei nostri migliori consigli per gestire la presenza del tuo marchio sui social media.

Suggerimento 1: abbraccia l’autenticità, non l’imitazione

In un panorama ricco di tendenze e imitazioni, la stella polare che dovrebbe guidare la nave del tuo marchio è l’autenticità. È così allettante cavalcare l’onda dell’ultima sensazione virale o emulare lo stile di un concorrente, ma in questo vasto mare di contenuti la genuinità regna sovrana.

Come abbiamo già detto, un utente che scorre il proprio feed sociale può riconoscere una voce genuina a un miglio di distanza. Sono istintivamente attratti da contenuti che sembrano reali, relazionabili e impregnati di un tocco umano. Per raggiungere questo obiettivo, il tuo marchio dovrebbe concentrarsi sulla condivisione degli aspetti più crudi e candidi che lo rendono unico.

Tira indietro il sipario per il tuo pubblico: svela i momenti dietro le quinte, amplifica le storie dei dipendenti e metti in mostra le istanze più spontanee. Allineando i tuoi contenuti ai valori e all’identità del tuo marchio, crei un legame profondo con il tuo pubblico che non può essere eguagliato.

Qualunque cosa tu faccia, non cercare di seguire una tendenza che non comprendi appieno: è un biglietto di sola andata per la città della tristezza. Concentrati invece sul mostrare la personalità del tuo marchio e sull’interazione con i tuoi follower.

Suggerimento 2: padroneggia l’arte della coerenza

La salsa segreta per raggiungere il successo nel mondo dei social media è la coerenza. Proprio come la bellezza di una sinfonia risiede nel suo arrangiamento armonioso, la presenza del tuo marchio sulle varie piattaforme si basa sul ritmo della coesione.

La coerenza va oltre la semplice frequenza; si insinua nell’essenza stessa della voce e del tono del tuo marchio. Immagina un calendario dei contenuti ben orchestrato che delinea i tuoi post con largo anticipo. Questa strategia garantisce un flusso costante di contenuti che catturano l’attenzione del tuo pubblico e lo fanno ritornare per avere di più.

Pensa a un programma televisivo accattivante che va in onda in orario: la tua coerenza diventa la calamita che attira l’attesa e la fidelizza.

Suggerimento 3: coinvolgi, non trasmettere

Immagina di entrare in una festa vivace e di lanciarti immediatamente in un monologo sui tuoi successi, senza fermarti ad interagire con gli altri. Non conquisteresti nessun amico con un approccio del genere, vero? Sui social media è la stessa storia. Ogni conversazione deve essere bidirezionale. Ogni parte deve contribuire.

L’engagement non è solo una frase fatta, è il cuore pulsante della tua presenza sui social. Le interazioni autentiche sono la chiave: rispondi ai commenti, offri risposte esaurienti alle domande e riconosci apertamente i feedback. Aumenta il quoziente di interattività con sondaggi, quiz e contenuti interattivi che accendono le conversazioni.

Naturalmente, una volta che la tua pagina inizia a guadagnare consensi, potrebbe essere difficile mantenere tutto il lavoro extra. Se ti capita, potresti prendere in considerazione l’idea di assumere un social media manager dedicato: si occuperà della creazione dei contenuti e risponderà a qualsiasi domanda o richiesta per conto tuo.

Tuttavia, se non hai ancora il budget necessario per creare un nuovo team, un’opzione più conveniente è quella di utilizzare un CRM con un chatbot integrato. Ad esempio, Crisp (una delle principali alternative a Zendesk) ti permette di centralizzare e unificare tutti i tuoi canali di comunicazione e di inviare risposte automatiche tramite il loro chatbot Messenger.

Suggerimento 4: Adatta i contenuti a ogni piattaforma

Così come non indosseresti uno smoking per una festa in spiaggia, lo stesso principio si applica alla creazione di contenuti per diverse piattaforme di social media. Ogni piattaforma vanta una cultura e delle aspettative di pubblico uniche, e i tuoi contenuti devono essere in armonia con queste sfumature.

Sulle piattaforme visive come Instagram, devi concentrarti sulla creazione di immagini visivamente interessanti e di storie accattivanti: è una piattaforma costruita per mettere in mostra il tuo prodotto nella migliore luce possibile. Puoi anche utilizzare la funzione “Storie” della piattaforma come galleria del dietro le quinte. Su LinkedIn, i contenuti si spostano su articoli di settore e aggiornamenti professionali: sei lì per dimostrare l’esperienza che sta dietro al marchio, non il prodotto in sé.

Adattando i tuoi contenuti in questo modo, dimostri il tuo rispetto per la personalità distinta di ogni piattaforma e dimostri di conoscere le preferenze del tuo pubblico.

Suggerimento 5: Privilegia la qualità rispetto alla quantità

Il viaggio verso il successo sui social media è una maratona, non uno sprint. Non si tratta di chi riesce a inondare i feed dei propri follower con il maggior numero di post, ma di chi riesce a offrire il massimo valore attraverso contenuti eccezionali.

Il tuo tempo è un investimento nella realizzazione di grafiche di grande impatto visivo (utilizzando Photoshop o una soluzione più semplice per i principianti come Canva), di didascalie scritte con cura e di contenuti che accendano il fuoco intellettuale. Sono i contenuti di alta qualità che risuonano profondamente, trovano spazio nelle condivisioni e incidono un ricordo indelebile nella mente del tuo pubblico. Piuttosto che cercare di saturare i feed, il tuo obiettivo deve essere quello di elevarli.

Tuttavia, c’è un piccolo avvertimento: se la quantità è seconda alla qualità, la frequenza è importante. Ogni piattaforma di social media è, in qualche misura, controllata da un algoritmo, che giudica i tuoi contenuti in base a un’ampia gamma di parametri, uno dei quali è l’attività del tuo account.

Sebbene non sia noto con quale rigore ogni piattaforma giudichi il tuo account (ogni piattaforma mantiene la propria formula segreta, beh, un segreto strettamente custodito), è generalmente accettato che TikTok sia particolarmente severo con gli account che non pubblicano video almeno una volta al giorno. Quindi, per ottenere il massimo impatto, pubblica regolarmente contenuti di qualità : tratta i tuoi account sui social media come canali televisivi e rispetta il tuo programma. Alcune persone acquistano anche follower di TikTok per migliorare la propria presenza sui social media.

Suggerimento 6: Analizzare e adattare

Immagina di guardarti allo specchio, uno specchio che riflette il tuo percorso sui social media. Fissarlo senza riflettere non ti spingerà ad andare avanti. Raccogliere regolarmente informazioni dalle metriche di performance – i like, le condivisioni, i commenti e le percentuali di clic – ti permette di capire cosa è efficace e cosa no.

Immagina queste metriche come la bussola che guida la tua nave. Gli strumenti di analisi forniscono una mappa del tesoro che rivela gemme nascoste di conoscenza. L’adattabilità è la vela della tua nave; ti permette di sfruttare queste intuizioni, ricalibrare la tua strategia e guidare il tuo marchio verso la rilevanza.

Se i post che si basano sull’umorismo generano il maggior coinvolgimento, infondi più umorismo. Se alcuni temi risuonano profondamente, approfondiscili. L’essenza del rimanere pertinenti sta nella tua flessibilità e nella tua volontà di evolvere.

Suggerimento 7: Sfrutta il potere degli influencer

Se ti addentri nel regno dei social media, scoprirai che gli influencer sono le celebrità moderne in carica. Immagina una partnership tra il tuo marchio e gli influencer che rispecchiano i tuoi valori fondamentali. Questa relazione simbiotica ti offre un biglietto d’oro per un pubblico più ampio e coinvolto.

Ricorda, non si tratta solo del numero di follower che un influencer vanta, ma dell’autenticità e dell’allineamento con il tuo marchio. Questa collaborazione non è solo una transazione, ma è l’infusione di fiducia e autenticità nel tuo marchio. L’approvazione di un influencer accende la curiosità nei confronti dei tuoi prodotti o servizi, scatenando potenzialmente un interesse a macchia d’olio.

Lavorare con gli influencer incarna l’espressione “qualità più che quantità”, dove la rilevanza e l’autenticità la fanno da padrone. Detto questo, se vuoi attirare l’attenzione degli influencer, devi avere un numero significativo di follower. Fortunatamente, è qui che possiamo aiutarti: con il nostro servizio puoi acquistare follower su tutte le principali piattaforme a partire da 2,99 dollari.

Abbracciando l’autenticità, la coerenza, i contenuti su misura e il coinvolgimento significativo, il tuo marchio può prosperare nel panorama dei social media in continua evoluzione. Quindi, lascia che la voce del tuo marchio risplenda, crea connessioni e guarda la tua presenza sui social media che porta la tua attività a nuovi livelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Carrello
Torna in alto