5 modi per generare contatti utilizzando le storie di Instagram

Se hai mai pensato di utilizzare Instagram Storie per lo sviluppo del tuo business, è il momento giusto!

Non considerare le Instagram Stories solo come una cosa divertente e creativa, questa funzione di Instagram è un ottimo strumento per aumentare il livello di coinvolgimento, costruire la notorietà di un marchio, portare traffico a un sito web, generare contatti o addirittura aumentare le vendite.

Buy followers, likes, views, comments for Instagram, TikTok, YouTube with FreewaySocial.

Se ancora non sai che Instagram è il modo più semplice e migliore per generare lead sui social media, ti stai perdendo molto.

Probabilmente ti chiederai: perché?

È semplice, proprio perché c’è una grande concorrenza su Google e Facebook, tuttavia Instagram è aperto al saccheggio di lead qualificati gratuiti.

Ricorda una regola importante: quando la concorrenza è bassa, è più facile vincere.

Ora parliamo di alcuni dati statistici. Secondo una ricerca condotta dalla piattaforma Medium, oltre il 50% dei brand utilizza la funzione Instagram Story e in media i brand pubblicano 14 Instagram Stories al mese. Inoltre, le Instagram Stories hanno un basso tasso di uscita (bounce). Significa che gli utenti si divertono a guardare le Storie fino alla fine.

Allora, sei pronto a iniziare con le Instagram Stories?

Nella guida di oggi tratteremo molti consigli interessanti ed efficaci. Iniziamo!

1. Carica regolarmente le Instagram Stories

Il primo consiglio utile è quello di assicurarsi di mantenere la frequenza di pubblicazione delle Instagram Stories.

Secondo le analisi dei social media, è consigliabile caricare 3-5 Storie ogni giorno per essere tra le prime Storie nel feed dei follower. C’è un fatto importante: se realizzi una sola Storia a settimana, è impossibile ottenere un’esposizione.

E ricorda che a differenza dei normali post di Instagram (che sono strettamente legati all’algoritmo di Instagram), non ci sono limitazioni per quanto riguarda la quantità di caricamento delle Storie di Instagram.

Pubblicare molte Instagram Stories non può essere una cosa negativa. In realtà, dipende dai brand stessi e da ciò che i loro follower si aspettano da loro! Ad esempio, alcuni brand caricano 10 e più Storie al giorno, mentre altri preferiscono pubblicare solo poche volte a settimana. In questo caso, è meglio provare e vedere come funziona per te.

In definitiva, non dimenticare la regolarità, che è un fattore importante per far sì che Instagram renda visibili le tue Storie ai tuoi follower e quindi influisca sulla generazione di contatti.

2. Creare contenuti unici e interattivi delle Storie

Va da sé che il fattore più importante che spinge le persone ad alzare il dito e a cliccare su un link per visitare il tuo sito web è un contenuto avvincente e coinvolgente. Secondo le statistiche dei social media, le Storie di Instagram che forniscono agli utenti fatti divertenti e interessanti, permettendo loro di interagire con un contenuto, sono sempre migliori perché garantiscono una maggiore portata.

Ad esempio, puoi aggiungere un prodotto in ogni Instagram Story e nell’ultima utilizzare una call-to-action in cui gli utenti possono scorrere verso l’alto e vedere i prodotti sul tuo sito web. Non aver paura di creare qualcosa di creativo nelle tue Storie e gli utenti di Instagram si interesseranno e probabilmente si impegneranno con il tuo account.

Inoltre, una tattica efficace per creare un contenuto interattivo di Instagram Stories al fine di generare contatti è quella di inserire un volto umano che rappresenti il tuo marchio.

In altre parole, invece di mostrare solo i prodotti del tuo brand, inserisci una persona che interagisca con il pubblico di riferimento e che in questo modo costruisca un rapporto di fedeltà. Come probabilmente saprai, gli utenti dei social media sono stanchi dei vari messaggi di vendita insistenti, al posto dei quali vorrebbero vedere una vera e propria connessione “dal marchio all’utente”.

In questo caso, devi aggiungere un tocco umano alla tua comunicazione con gli utenti attraverso le Instagram Stories. Quindi, carica storie divertenti o mostra azioni dietro le quinte che faranno capire agli utenti che ci sono persone reali dietro il marchio. Noterai quindi che la fiducia dei tuoi potenziali clienti sta aumentando e che questi utenti stanno generando contatti.

3. Usa le call-to-action nelle Storie di Instagram

Il terzo aspetto pratico che viene utilizzato nelle Instagram Stories è quello di indurre gli utenti ad agire.

Ad esempio, puoi dire ai tuoi follower di “scorrere il dito verso l’alto per vedere di più“, “cliccare su un link e visitare il nostro sito web” o “inviarmi un DM per discutere i dettagli“. L’aggiunta di questo tipo di testi nelle tue Storie di Instagram aiuterà a suscitare l’interesse del pubblico target e lo incoraggerà a toccare un link fornito e probabilmente a chiedere informazioni sul tuo marchio o addirittura ad acquistare qualcosa.

Tuttavia, la funzione di swipe up e la possibilità di aggiungere l’URL sono disponibili solo per gli account Instagram il cui numero di follower è pari o superiore a 10.000. In questo caso, se il tuo account Instagram corrisponde a questa regola, non aspettare e prova questa funzione.

4. Aggiungi la posizione e gli hashtag nelle Storie

Dato che Instagram ha aggiunto molti tipi di adesivi, è molto comodo avere la possibilità di rendere le tue Storie ricercabili utilizzando un segno di posizione o un hashtag.

In realtà, queste caratteristiche hanno fatto un’enorme differenza nella funzionalità delle Storie di Instagram perché significa che ora tutti possono vedere la tua Storia e se un utente di Instagram è interessato, può impegnarsi con il tuo account. Dopo di che visitano il tuo sito web e finiscono con una richiesta di informazioni, generando così un lead. Questo è il motivo principale per cui si consiglia di inserire una geolocalizzazione o hashtag correlati nelle Instagram Stories.

Inoltre, se hai degli hashtag specifici che utilizzi nei tuoi post, puoi collegarli agli hashtag delle Storie e quando gli utenti di Instagram cercheranno gli hashtag delle tue Storie, troveranno i post del tuo account. Questa tattica creerà maggiore affidabilità e familiarità con il tuo pubblico di Instagram.

Per capire quali sono gli hashtag più facilmente individuabili dal tuo pubblico di riferimento, che possono essere i tuoi potenziali clienti, è consigliabile fare una ricerca.

5. Scegli il momento migliore per pubblicare le Storie

Un’altra cosa forse meno importante ma determinante è caricare quando i tuoi follower di Instagram sono più attivi.

Tuttavia questo non è un momento così decisivo per le Storie di Instagram, perché anche se carichi una Storia quando la maggior parte dei tuoi follower di Instagram sta dormendo, possono guardare la tua Storia più tardi durante le loro ore di attività.

In questo caso, non devi preoccuparti troppo dell’orario in cui caricare le tue Instagram Stories. Il punto principale è che i contenuti delle Storie devono essere attuali.

Tuttavia, se vuoi ottenere un coinvolgimento rapido, è consigliabile prendere in considerazione gli orari di maggiore attività dei tuoi follower di Instagram.

In definitiva, ci sono molti modi in cui puoi usare le Instagram Stories per generare contatti, oggi ne abbiamo discussi 5. Probabilmente ora dovresti avere un’idea precisa di cosa puoi fare per suscitare l’interesse del tuo pubblico di riferimento e portarlo sul tuo sito web per effettuare un acquisto.

Cerca di implementare le tattiche di organizzazione di Instagram Le storie che sono state recensite in precedenza e vedrai che non è poi così difficile. per stimolare il coinvolgimento, costruire la consapevolezza del marchio, generare lead e persino rendere vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna in alto