19 trucchi di Instagram che non conosci

Non è un segreto che al giorno d’oggi Instagram sia un attore davvero potente nel mondo dei social media. Senti di non essere più un principiante di Instagram e vuoi imparare trucchi e consigli più avanzati che ti saranno utili nell’uso quotidiano dell’applicazione? Se la tua risposta è sì, sei nel posto giusto. Qui puoi trovare alcuni consigli che ti aiuteranno a migliorare la tua esperienza e a fare un passo avanti nell’app di Instagram.

1. Vedere tutte le foto che ti sono piaciute

Ad esempio, se hai bisogno di nuove idee, di ispirazione per il tuo marchio, perché non guardare i tuoi stessi like? È possibile vedere circa 300 post che ti sono piaciuti di recente. Questa potrebbe essere un’ottima notifica per vedere cosa cattura la tua attenzione.

Grow Your Social Media With FreewaySocial

Dovresti andare sul tuo profilo Instagram. Poi tocca l’icona dell’ingranaggio su iOS o se hai Android premi i tre puntini nell’angolo in alto a destra e ti troverai nella sezione Opzioni. E dopo questi passaggi tocca i post che ti sono piaciuti.

Nota. La funzione di cui abbiamo parlato sopra è disponibile solo sull’applicazione mobile. Tuttavia, se vuoi vedere un elenco dei post che hanno ricevuto un like di recente sul tuo desktop, aggiungi Instagram alla dashboard di Hootsuite e imposta un flusso di like.

2. Cancella la cronologia delle ricerche

Probabilmente avrai notato che quando cerchi qualcosa, Instagram salva le tue query di ricerca e ti suggerisce le ricerche recenti per la prossima volta che cercherai gli account degli utenti, gli hashtag e così via. Se vuoi iniziare la ricerca con un elenco vuoto, prova questo hack.

Vai sul tuo profilo Instagram, poi tocca l’icona dell’ingranaggio su iOS o se hai Android premi i tre puntini nell’angolo in alto a destra e ti troverai nella sezione Opzioni. Dopodiché scorri fino in fondo alla pagina e tocca Cancella la cronologia delle ricerche.

Nota. Puoi anche nascondere singoli account, luoghi o hashtag per eliminarli definitivamente dalla cronologia ed evitare che riappaiano nelle ricerche. In questo caso devi toccare e tenere premuta la ricerca che vuoi eliminare e poi toccare Nascondi.

3. Aggiungi più di 30 hashtag

Ecco una piccola scappatoia per gli utenti che amano aggiungere una grande quantità di hashtag ai loro post. Devi seguire le istruzioni corrette per aggiungere fino a 60 hashtag per foto che ti daranno una maggiore esposizione.

Devi pubblicare la foto o il video come fai di solito e assicurarti che non ci siano hashtag sotto il post, perché altrimenti questo trucco non funzionerà. Il passo successivo sarà quello di copiare e incollare 30 hashtag in un commento. Una volta terminato questo passaggio, tocca modifica la didascalia della foto e aggiungi altri 30 hashtag.

4. Ricerca gli hashtag per i post

Potresti dire che è ovvio quali hashtag mettere sotto i post, ma gli hashtag facili e popolari sono troppo usati e i tuoi post si perderanno in essi. Voglio dire che gli hashtag come #business possono essere rilevanti, ma ci sono milioni di foto.

Al contrario, puoi utilizzare hashtag popolari ma non troppo utilizzati. Tutto quello che devi fare è fare una ricerca e scrivere l’inizio di un hashtag comune e vedere quali versioni ti suggerisce Instagram. Ad esempio, può essere #businesslife, #businesscasual ecc. Dopo aver fatto una ricerca, noterai che questi hashtag sono migliori da usare.

Può volerci un po’ di tempo, ma vedrai i grandi risultati e il coinvolgimento degli utenti grazie a questa fase.

5. Nascondi gli hashtag

Sei d’accordo sul fatto che un’enorme quantità di hashtag sotto ogni post sembra spammoso? Inoltre, può sembrare che tu voglia attirare l’attenzione. Quindi, ti daremo un consiglio su cosa fare.

Puoi nascondere facilmente gli hashtag utilizzando “.” e gli spazi. Ti consigliamo di salvare questi hashtag nel blocco note come puoi vedere qui sotto.

Esempio:
.
.
.
.
#fashionlife #fashionableclothes #fashionblogger #fashiondaily

6. Salvare le bozze dei post

Sapevi della possibilità di salvare i post come bozze? In caso contrario, te ne parleremo. Nelle bozze puoi salvare la foto e la sua didascalia.

Per salvare la bozza di un post, devi caricare un post come di consueto, modificarlo, aggiungere la posizione, la didascalia e così via. Poi tocca 2 volte l’icona “<” nell’angolo in alto a sinistra per tornare indietro. Dopodiché apparirà un menu a comparsa che ti chiederà se vuoi salvare la bozza o scartarla. In questo caso basta cliccare su Salva bozza e il gioco è fatto. La prossima volta che caricherai un post, appariranno le bozze salvate.

7. Carica le foto dal rullino fotografico su Stories

Se pensi di avere solo 24 ore per pubblicare una foto sulla tua storia di Instagram, ti sbagli! Non preoccuparti perché non c’è alcun problema a postare la foto in un secondo momento: ti basterà fare uno screenshot della foto e questa apparirà come una nuova foto nel tuo album. In realtà la qualità non può essere la migliore di quella della foto originale, ma si tratta di un’ottima soluzione.

8. Silenziare le storie di alcuni utenti

Non c’è dubbio che le storie di Instagram possano essere divertenti, ma le storie di uno specifico utente che segui possono essere un po’ irritanti. In questo caso Instagram permette agli utenti di silenziare le storie di alcuni utenti che seguono senza premere il pulsante Unfollow. Per silenziare un utente di Instagram, clicca e tieni premuta la sua foto profilo nella barra delle Storie che si trova nella parte superiore dello schermo e poi scegli il pulsante Silenzia utente.

Inoltre, puoi anche impedire a determinati follower di visualizzare le tue storie. Basta aprire le impostazioni del tuo profilo Instagram e toccare la sezione Impostazioni storia, quindi scegliere Nascondi storia da e in questa pagina selezionare gli utenti a cui vuoi nascondere le storie.

9. Cita gli account degli utenti nella tua Storia

Per taggare qualcuno nella Storia è semplice, tutto ciò che devi fare è toccare una schermata e digitare il nome utente come faresti nella didascalia di un post (iniziando con il segno “@” e poi digitando il nome utente). Quando menzioni una persona nella tua Storia, questa riceve una notifica di menzione. Inoltre, i tuoi follower potranno cliccare e vedere il profilo dell’utente che hai menzionato.

10. Spegni i commenti

Se hai un tipo di contenuto per il quale non vuoi che nessuno commenti, ti spiegheremo come fare.
È abbastanza semplice disattivare i commenti su Instagram. Clicca sull’icona “…” nell’angolo in alto a destra del tuo post e tocca Disattiva i commenti. Dopodiché nessuno potrà più lasciare commenti sul post.

11. Ottenere più follower

L’utilizzo di hashtag come #S4S o #SFS (che significa share for share) è il modo perfetto per ottenere più follower su Instagram e ampliare così il tuo pubblico. Come funziona: devi trovare un account simile al tuo con un pubblico simile e contattarlo chiedendo se è interessato a scambiare un grido con un grido. Se la risposta è positiva, menziona entrambi nelle didascalie e nelle storie.

Non dubitare e prova perché questo metodo ha aiutato molti utenti di Instagram a ottenere più follower. L’unica cosa da fare è trovare i conti giusti.

12. Analisi gratuita del profilo Instagram

Se non vuoi pagare per un’analisi di marketing, puoi semplicemente cambiare il tuo account in Profilo Business. Business Profile ti fornisce le analisi dei tuoi follower, che ti aiuteranno a determinare l’andamento dei tuoi post. Inoltre, questo tipo di profilo include un pulsante di contatto che rende più facile per le persone mettersi in contatto con te.

Per passare a un profilo Business, devi andare nelle opzioni del tuo profilo e cliccare su Passa al profilo Business. Poi, tutto ciò che devi fare è collegarlo alla tua pagina Facebook.

13. Ricevi una notifica quando il tuo utente preferito di Instagram pubblica un feed

Quando segui centinaia di account Instagram, può essere difficile non perdere qualche feed importante. In questo caso puoi ricevere una notifica ogni volta che la tua persona, il tuo marchio, ecc. preferiti caricano qualcosa di nuovo. Per attivare questa funzione, vai sui profili degli utenti di cui vuoi ricevere le notifiche e tocca l’icona “…” nell’angolo in alto a destra dello schermo. Scegli quindi dal menu a comparsa Attiva le notifiche dei post.

14. Funzione di zoom

Sebbene Instagram abbia aggiunto questa funzione qualche tempo fa, alcuni utenti non ne sono ancora a conoscenza. Per farlo è sufficiente eseguire un gesto di pinch to zoom su una foto caricata.

15. Mostra solo i post con tag approvati in una sezione Foto di te

Ti senti infastidito quando le persone ti taggano in foto che non ti piacciono o di cui non fai parte? Inoltre, tutto peggiora perché Instagram mostra tutte le foto taggate in una sezione Foto di te del tuo profilo. Tuttavia, puoi risolvere facilmente questo fastidioso problema modificando le impostazioni.

Devi aprire la sezione Foto di te, toccare il pulsante del menu nell’angolo in alto a destra dello schermo, dal menu scegliere Opzioni di tagging e selezionare Aggiungi manualmente.

16. Salvare i messaggi degli altri utenti

Quante volte ti è capitato di vedere il post e di volerlo riguardare più tardi? Ora Instagram ha risolto questo problema e per fortuna puoi farlo anche tu.

Per salvare i post, tocca l’icona del segnalibro in basso a destra della foto e poi tocca Salva in una raccolta. Per creare una raccolta, clicca sul segno “+”, dai un nome alla raccolta e tocca Fatto: la foto verrà aggiunta alla tua nuova raccolta.

Inoltre, puoi creare diverse collezioni basate su vari argomenti.

17. Aggiungi un altro account

Vuoi avere un altro account che riguardi solo i tuoi viaggi, i tuoi hobby, la tua famiglia o qualcosa di diverso dal tuo account personale? Ebbene, Instagram ti permette di farlo. Inoltre, puoi avere fino a 5 account e Instagram li collega, quindi non devi disconnetterti da un account per accedere a un altro, basta cambiare account.

Collegare gli account è molto semplice. Devi entrare nel menu del tuo profilo Instagram, toccare Aggiungi account, quindi inserire i dati del nome utente e della password.

Se ti chiedi come passare da un account all’altro, vai sul tuo profilo Instagram, tocca il tuo nome utente e apparirà un menu a comparsa con tutti gli account collegati; devi solo scegliere l’account a cui vuoi passare.

18. Archivio post

Probabilmente ci sono momenti in cui non vuoi cancellare le foto da Instagram, ma vuoi evitare che il tuo datore di lavoro o i tuoi familiari vedano le foto di una serata fuori, quindi c’è una via d’uscita da questa situazione. Puoi archiviare questi post.

Per farlo, devi andare sulla foto che vuoi nascondere, toccare l’icona “…” nell’angolo in alto a destra della foto e scegliere Archivio dal menu visualizzato.

Tutti i tuoi post archiviati li puoi trovare andando sul tuo profilo Instagram e cliccando sull’icona dell’orologio nella parte superiore dello schermo.

Inoltre, puoi riportare i post archiviati nella galleria del tuo profilo. Tutto ciò che devi fare è toccare l’icona “…” della foto e poi toccare Mostra sul profilo.

19. Condividi i post di Instagram su altre piattaforme

Supponiamo che tu abbia pubblicato una foto straordinaria e che tu voglia che i tuoi amici su Facebook o Twitter la vedano: puoi farlo facilmente. Basta toccare l’icona “…”, cliccare sul pulsante Condividi e poi scegliere Facebook o Twitter dal menu.

Nota. Funziona solo se colleghi il tuo account Instagram con altri account di social media. Per farlo, devi andare nel menu del tuo profilo Instagram, cliccare su Account collegati e accedere ai tuoi account di social media.

Ecco quindi alcuni consigli su Instagram che ti aiuteranno a rendere più ampia la tua esperienza. Ora sei pronto a provare tutte queste cose da solo.

Carrello
Scroll to Top