12 consigli per ottenere più visualizzazioni di video su Youtube

Cosa puoi fare con Youtube?

Vediamo innanzitutto cosa offre Youtube. Youtube è una piattaforma per caricare i tuoi video. Quando le persone apprezzano i tuoi video, possono iscriversi al tuo canale. Avrai quindi l’opportunità di creare il tuo canale televisivo dove le persone guarderanno i tuoi programmi quando li riceveranno.

Per cosa puoi usare Youtube?

Come artista o imprenditore, Youtube è un utile strumento di promozione. Girando filmati che mostrano il tuo modo di lavorare, le persone si fanno un’idea di te.

Grow Your Social Media With FreewaySocial

Molte persone trovano divertente e interessante vedere come viene realizzata un’opera d’arte o come ci si prepara per uno spettacolo. Come imprenditore, vuoi ottenere un ritorno dal tuo video su YouTube. Vuoi che questi spettatori diventino clienti della tua azienda.

Naturalmente, ogni spettatore non è un cliente. Tuttavia, più spettatori ci sono, maggiori sono le possibilità di ottenere nuovi clienti per la tua attività. Naturalmente, devi convertire il tuo video: gli spettatori devono diventare clienti.

In questo articolo ti spiegherò come ottenere più visualizzazioni per i tuoi video su YouTube:

1. Scegli un nome utente intelligente

Devi scegliere un nome utente accattivante, ad esempio il nome della tua band o della tua galleria. Questo è importante per i risultati dei motori di ricerca. Quando qualcuno cerca la tua azione o la tua foto, vuoi che Youtube appaia nella prima pagina per ottenere un coinvolgimento sufficiente.

2. Realizzare un film

È importante rendere i tuoi video personali. Parla di tanto in tanto alla telecamera come se stessi parlando con qualcuno, in questo modo il tuo spettatore si sentirà attratto. È molto bello per i tuoi spettatori se il video è ben comprensibile e ha un’eccellente qualità dell’immagine. Inoltre, assicurati che il tuo film sia divertente per lo spettatore. Se il tuo film è abbastanza divertente/divertente/interessante, la gente lo trasmetterà.

3. Taglia il tuo video in pezzi

La maggior parte degli imprenditori spesso dedica troppo tempo ai video di YouTube. Di per sé è un bene condividere le proprie conoscenze, ma diventa fastidioso quando richiede così tanto tempo. Inoltre, lo spettatore percepisce il tuo video come meno prezioso, perché si sta inondando di informazioni. Taglia il tuo video in pezzi da 10 minuti.

Quali argomenti hai trattato in questo lungo video su YouTube? Crea un video YouTube preciso e delimitato per argomento. Naturalmente, hai più soggetti e più video. Potrai così realizzare una serie di video. Il grande vantaggio è che si creano più contenuti video separati e la possibilità che uno dei video venga trovato è maggiore.

Inoltre, un altro grande vantaggio è che il tuo video diventa molto più comprensibile e facile da “consumare” per lo spettatore. In questo modo si crea un’esperienza positiva: lo spettatore apprezzerà il tuo video e guarderà gli altri video della serie.

4. Scopri quali sono le esigenze del tuo pubblico

Il pubblico potrebbe non vedere il più bel video di YouTube. Dopotutto, se il tuo pubblico non cerca l’argomento del tuo video, non fornisce spettatori. Quindi analizza bene le esigenze del tuo pubblico di riferimento. Con chi sono? Quali problemi hanno? Cosa vogliono sapere?

Le risposte ai problemi del tuo pubblico di riferimento sono un indicatore di ciò di cui ha bisogno. Quindi controlla le numerose domande poste per telefono, via e-mail, su Facebook, ecc. Quali sono le risposte che ricevi sui tuoi blog? Quali argomenti vengono spesso affrontati dai tuoi clienti quando parli con loro?

Fai una ricerca su YouTube. I video che il tuo pubblico guarda sono anche famosi? Inserisci la parola chiave principale che vuoi trovare nella barra di ricerca. Vediamo quali altri suggerimenti arriveranno. Inoltre, utilizza il Google Keyword Planner. Tutto questo per aumentare le possibilità che i tuoi video vengano visualizzati dal tuo pubblico.

5. Pubblica un video su YouTube in modo coerente

Prova a fare video su YouTube almeno una volta alla settimana. Usa il tuo video per un giorno e un orario prestabilito per mettere online il tuo video. In YouTube puoi programmare i video. Così puoi preparare i video per un anno intero.

Il vantaggio di pubblicare costantemente un video è che conosci gli iscritti a YouTube quando pubblichi un video. In questo modo aumenterà la possibilità che i clienti tornino sul tuo canale YouTube il giorno in cui pubblicherai un video.

6. Applica un titolo accattivante

Il titolo del tuo video su YouTube è (oltre alla miniatura) la superficie più critica del tuo video, con cui l’utente di Internet decide se guardare il tuo video.

Il titolo deve quindi generare curiosità. Invita a fare clic. Tieni presente che il titolo deve coprire il carico del video e non deve essere fuorviante. YouTube punisce le affermazioni fuorvianti. Il tuo video cadrà come un mattone nei risultati di ricerca.

7. Crea un’ottima miniatura

La miniatura è l’immagine del tuo video mostrata nei risultati di ricerca. Si tratta di un importante fattore di clic. Una miniatura accattivante è quindi un requisito per fare clic. Inoltre, la miniatura deve generare curiosità.

Quindi cattura l’attenzione: è l’unico modo per ottenere visualizzazioni.

8. Condividi il tuo video su YouTube

Condividi il tuo video di YouTube sui social media. Invia un mailing alle persone della tua mailing list, in cui inserisci un link cliccabile al video.

Inoltre, applica il video al tuo blog sul tuo sito web. A quanto pare, condividerai gli spettatori del tuo video. Tuttavia, con un video di valore, è probabile che i tuoi follower condividano il tuo messaggio, ad esempio su Twitter.

9. Tieni il visore

Il tuo video deve essere visto di più per avere risultati di ricerca più alti. Più il tuo video è in alto nei risultati di ricerca, più il tuo video attira spettatori e visualizzazioni.

10. Non dimenticare i pulsanti social

Pulsanti sociali; quasi tutte le organizzazioni li hanno sul sito web. Canali come Facebook, Twitter e LinkedIn sono spesso presenti, ma il pulsante YouTube viene spesso dimenticato per motivi poco chiari.

Se stai commercializzando un nuovo sito web aziendale, inserisci subito il pulsante Youtube nella tua checklist.

11. Aggiungi potenziali spettatori con Fan Finder

Tramite YouTube, puoi puntare ad aumentare il coinvolgimento dei tuoi potenziali spettatori. Il Fan Finder gratuito di YouTube ti permette di entrare rapidamente in contatto con nuovi “fan”.

Come marketer hai bisogno di un canale pubblicitario. YouTube visualizza poi questo annuncio come un annuncio TrueView che può essere saltato dal potenziale fan dopo cinque secondi. Un buon annuncio di canale è una presentazione entusiasta della tua attività attraverso un’anteprima attraente dei tuoi video.

12. Metodi di promozione per ottenere più spettatori su Youtube

Usa AdWords per i video

AdWords per i video ti permette di creare e visualizzare annunci video. Il grande vantaggio di AdWords per i video è che tu, in qualità di marketer, puoi decidere dove e quando il tuo annuncio video viene mostrato e, a prescindere dal tipo di annuncio, chi lo vede.

Ad esempio, basandoti sui dati demografici, puoi orientarti verso il tuo pubblico di riferimento in modo molto preciso. Un ulteriore vantaggio: AdWords per i video è molto semplice da usare.

Pubblicità su Facebook

Fare pubblicità su Facebook con i video è possibile. Quando crei un annuncio video, gli utenti di Facebook lo vedranno nel riepilogo delle loro notizie.

Un video può durare fino a quindici secondi e si avvia automaticamente se l’utente sposta il cursore. Un aspetto significativo è che puoi “targettizzare” in modo molto mirato, ad esempio in base al sesso e all’età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Carrello
Scroll to Top